I giorni del sud - il mezzogiorno incontra il Marocco

14/11/2019

Anche la I.E.E. srl era presente all’evento pubblico “I Giorni del Sud – il Mezzogiorno incontra il Marocco” tenutosi nella splendida cornice della Cappella Palatina della Reggia di Caserta, iniziativa promossa da Confindustria Caserta, Unione degli Industriali di Napoli e Fondazione per la Sussidiarietà
Dopo i saluti del sindaco di Caserta Carlo Marino, il Presidente di Confindutria Caserta Luigi Traettino ha introdotto il dibattito parlando delle grandi opportunità offerte dal Mediterraneo e in particolare il Marocco, Paese stabile politicamente, dinamico sotto il profilo economico, in costante crescita ed ha eccellenti rapporti con l’Italia. Per il Sud rappresenta una grande opportunità per realizzare investimenti e per approdare in maniera organica sui mercati africani.
Tra i relatori erano presenti il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, l’Ambasciatore del Marocco in Italia, Youssef Balla, e l’ex Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, il rettore dell’Università “Parthenope” di Napoli, Alberto Carotenuto, il presidente della Fondazione Crui e direttore scientifico CUOA Business School, Alberto De Toni, il presidente della Svimez, Adriano Giannola, il presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base dell’Università “Federico II” di Napoli, Piero Salatino, il direttore del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Francesco Izzo. Gli interventi sono stati moderati dal direttore del “Corriere del Mezzogiorno”, Enzo D’Errico.
Al termine della sessione di lavoro, è stata presentata una best practice aziendale ad opera di Nicola Giorgio Pino, presidente del Gruppo Proma. A tutti i relatori sono state offerte delle medaglie celebrative dal Consorzio Orafo “Il Tarì” di Marcianise, mentre durante i lavori sono stati proiettati dei contributi video della Scuola di Formazione del Tarì e del Consorzio G.R.A.L.E., spin-off dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”